Più clienti in pizzeria

Vuoi avere più clienti in pizzeria? Nella tua pizzeria.

Ti racconto un caso di studio che riguarda una pizzeria con posti a sedere, ma è applicabile a qualsiasi tipo di pizzeria.

L’obiettivo è quello di capire come fare per acquisire nuovi clienti in 5 mosse.

La pizzeria che prendo in considerazione come esempio, lavora soprattutto a pranzo.

Si trova infatti in una zona di terziario, con uffici e negozi quindi ci sono molte persone interessate a mangiare in questa fascia oraria.

 

Più clienti in pizzeria: Ottieni informazioni sul nuovo cliente

La prima cosa che fa il Titolare della pizzeria è quello di ottenere velocemente informazioni sul cliente.

In altre parole il pizzaiolo quando raccoglie l’ordine può chiedere al cliente:

“Benvenuto. Lei è di passaggio o lavora in zona?”

Se il cliente  risponde di lavorare in zona, viene informato che la pizzeria fornisce un servizio di consegna a domicilio dedicato agli uffici.

 

Inserisci il cliente in un data-base

Il pizzaiolo inserisce il nome del cliente all’interno di un data-base, che include i clienti da ricontattare.

Come fa a raccogliere il nome del cliente?

Facendo un’altra domanda:

“Per cortesia, può lasciarmi i suoi dati completi per la fattura, così da non perdere tempo la prossima volta che sarà nostro ospite?”

Anche i questo caso si fa comunicare dal cliente, con una motivazione valida, la sua Ragione Sociale (nome, cognome, telefono, e.mail, P. Iva, ecc.).

 

Più clienti in pizzeria: Principio della reciprocità

Senza dire nulla, vengono consegnati gratuitamente al tavolo o messi nella confezione da asporto 4 diverse fritture miste. Per quale motivo?

Per invogliare il cliente ad ordinare la prossima volta altre pietanze oltre la consueta pizza.

 

Più clienti in pizzeria: Vendita aggiuntiva (up-sell)

Finalmente si arriva al menù con la lista delle pizze.

La commessa alla cassa o il pizzaiolo, dopo che il cliente ha deciso quale pizza prendere, invita con naturalezza ad acquistare un altro dei suoi prodotti.

In che modo? Ponendo anche qui una domanda finalizzata all’up-selling:

“Molto bene. Oltre alla pizza gradisce anche il dolce oggi o macedonia?”

Il tutto avendo sotto mano il menù con foto altamente professionali delle prelibatezze extra che la pizzeria è in grado di offrirgli.

Più clienti in pizzeria: Chiedere un feed-back sul prodotto

Al momento del pagamento, il pizzaiolo consegna al cliente una Carta Fedeltà compilata con i dati del cliente e che lo identifichi come un riconoscimento di partecipazione ad un programma di fidelizzazione.

Il pizzaiolo chiede al cliente di fargli sapere il giorno dopo se la pizza è stata di suo gradimento.

In altre parole, questo approccio è utile per:

  • capire il gradimento del prodotto
  • allo stesso tempo il cliente viene invitato a tornare, se pienamente soddisfatto di quello che precedentemente aveva ordinato e gustato.

Si può anche considerare un contatto telefonico il giorno dopo, per ottenere il suo feed-back.

Con la Carta Fedeltà il cliente si sente accolto, valorizzato e vicino al pizzaiolo.

Riassumendo, questa pizzeria con 5 mosse è riuscita a generare un passaparola positivo estremamente virale visto che i clienti sono soddisfatti del servizio.

 

 

Al tuo successo!

By Pizza Revolution