Forno senza canna fumaria: 1° errore

errore1Installando il forno elettrico, alcune persone commettono l’errore di credere che con questo sia consentito scaricare i fumi a parete attraverso un
foro nel muro senza bisogno di canne fumarie.
Tale convinzione è stata alimentata nel tempo dagli operatori del settore, i venditori e Rivenditori di forniture per ristorazione. Fatti queste domande:

Se tale pratica è possibile, perché tutti gli altri pizzaioli non l’hanno praticata?

Cosa impedisce di essere usata?

Le risposte a queste domande sono contenute nel Regolamento d’Igiene Comunale, che prescrive l’obbligo di avere una canna fumaria fino al colmo del tetto per le esalazioni dei fumi.
La leggenda del foro nel muro è una boiata pazzesca diffusa, perché il forno elettrico non produce i fumi di combustione, come accade con quelli a legna o a gas, trascurando però che produce i fumi di cottura.

Forno senza canna fumaria: 2° errore

KCA 3000Il secondo grave errore è quello di fare fronte alla mancanza della canna fumaria con l’installazione di una centralina di deodorizzazione a carboni attivi.
Si tratta di un’apparecchiatura con un ventilatore e tre diversi tipi di filtro:

  1. a carboni attivi
  2. di carta crespata
  3. di tessuto.

I carboni attivi sono quei piccoli pellet neri di 5 mm di lunghezza, molto alveolati con alto potere adsorbente.

Sono contenuti in sei cartucce di rete metallica installate nella centralina.

Una centralina con portata media costa 3.300 € + iva. E oltre alla spesa c’è anche la beffa!
Installare questa apparecchiatura in una pizzeria significa farsela chiudere in un nano-secondo dall’ASL, perché i carboni attivi si saturano.
Si esauriscono dopo pochi giorni d’uso.

I funzionari dell’Asl sono avveduti e sanno che gli utilizzatori non sono scrupolosi nella sostituzione dei filtri, a causa degli alti costi del ricambio.

Conseguentemente gli ispettori d’imperio né proibiscono l’uso. Sono apparecchiature adatte per i luoghi di lavoro con vapori di solventi chimici volatili.

Forno senza canna fumaria: 3° errore

Un altro grosscrubbersolano errore è quello di installare idro-abbattitori creati per le fuliggini dei forni a legna, sono chiamati anche scrubber. Queste apparecchiature impiegano doccette d’acqua corrente per abbattere le polveri e le fuliggini di combustione della legna, prima che esse salgano al comignolo.
Sono apparecchiature da usarsi solo con i forni che bruciano legna ed in presenza di canne fumarie.  Impediscono la caduta delle fuliggini sulle proprietà del vicinato.  Il costo di questa apparecchiatura mediamente è di 4.900 € + iva.

Forno senza canna fumaria: 4° errore

forno senza canna fumariaL’ultimo errore è quello di andare in Asl impreparati per chiedere un parere tecnico.
Mi accade di sentire pizzaioli sconsolati, che da soli hanno preso l’iniziativa di recarsi in Asl con:

  • un dépliant del forno GENIUS  scaricato da internet
  • con un ritaglio di giornale per chiedere se ne è consentita l’installazione.
    Questa è la mossa suicida del kamikaze, che si lancia sull’obiettivo senza sapere cosa dire e cosa fare al momento dell’impatto.

Egli spera di essere aiutato da chi come lui non conosce né l’apparecchiatura e non è aggiornato sulle nuove Norme Ambientali.
Per avere un parere positivo dall’Asl occorre:

  • possedere cognizioni adeguate sulla Normativa Ambientale
  • fornire informazioni tecniche  sull’apparecchiatura di condensazione.

 

Questi sono quattro errori da evitare assolutamente di fare.

Se ti stai chiedendo quindi cosa puoi fare per aggirare l’ostacolo dell’assenza della canna fumaria ed aprire finalmente la tua nuova pizzeria in quello splendido locale che hai visto ma che, ahimè, non ha lo sbocco al tetto hai solo una possibilità.

 

Contatta ora gli specialisti del forno senza canna fumaria per farti risolvere il tuo problema e partire con la tua nuova avventura.

Iscriviti ora compilando il nostro form e riceverai subito tutte le istruzioni per non sbagliare.

Clicca sul seguente link : Forno Genius Margot senza canna fumaria

 

Al tuo successo!